Intervista con l’assassina – Simona Renzi

406352_272128686234439_779661516_n

In realtà io non ho letto il suo libro, ma ho avuto l’opportunità di leggere nei suoi occhi la voglia di amare. Ho letto nella sua carezza la vita che dà l’arcobaleno al cielo. Ho letto nelle sue parole che la vita consiste di amore e di pace. Grazie di esistere

 

 Dopo aver ucciso suo marito, Sandra Roani telefona al giornale locale, per rilasciare un’intervista. La signora confessa alla giovane giornalista il dramma segreto che ha accompagnato tutta la sua esistenza. Ispirato a una storia vera, “Intervista con l’assassina” è un romanzo forte e impietoso, che racconta senza veli e nascondimenti la realtà di migliaia di donne. Un romanzo sulla violenza commessa sulle donne, che emoziona e provoca le intelligenze, e in cui il tema della violenza viene trattato con passione e profondità. Simona Renzi sa descrivere le pieghe di un’umanità impotente e sconfitta, ma sa anche mostrare l’insospettata forza che risiede in tutte le vittime di violenza, per ritrovare forza e dignità. 

Simona Renzi

pic_archivi_dati_633_1

 Nata a Roma il 28/04/1969. Fin da bambina si dedica alla scrittura componendo numerose poesie. Nel 2010 scrive un’opera teatrale “La dama bianca”, antica storia di violenza sulle donne, messa in scena nell’edizione 2010 di “Stregate dalla Torre”, evento promosso dall’omonima associazione ogni anno.Con “La dama bianca” partecipa al concorso letterario “Lettere a Letizia, ottenendo la menzione speciale della giuria per stile e originalità. Nel 2011 pubblica il suo primo libro: “Per un difetto d’amore”, composto di due racconti a sfondo psicologico: “Lettere dall’inconscio” e “Ismaele e l’angelo”. Nel 2012 pubblica il suo secondo romanzo “Intervista con l’assassina”, nel quale racconta la storia di una donna che subisce violenza ma che trova la forza di ribellarsi e di riprendere in mano la sua vita. “Intervista con l’assassina” è tratto da una storia vera, la sua storia!

 Kyseven Kuroi

 En realidad no e leído su libro, pero e tenido la oportunidad de leer en sus ojos los deseos de amar. E leído en su vida la caricia que da el arco iris al cielo. E leído en sus palabras que en la vida consta el amor y la paz.

Gracias por existir Simona.